sabato 7 marzo 2009

Nel sonno della ragione si corre a perdifiato verso il baratro

E' di ieri la notizia che le Forze Armate di Spagna, nazione con una grande e onorevole tradizione militare, hanno ammesso i transessuali nei loro reggimenti.
E' di pochi giorni prima l'iniziativa di una banca di proporre mutui a tasso agevolato per gli omosessuali.
"Una grande civiltà viene conquistata dall'esterno solo quando si è distrutta dall'interno" (Will Durant, storico della filosofia).

Entra ne

17 commenti:

tycooko ha detto...

Ma hai pensato all'Apocalisse anche quando l'esercito ha ammesso le donne al proprio interno o sei razzista solo con gay, lesbiche, bisex e trans?
Sull'altra notizia: hai una vaga idea di quante agevolazioni abbiamo le coppie sposate in Italia, cioè quelle rigorosamente etero?
A me non pare di aver mai letto su blog gay-friendly articoli tragici e deprimenti che deliravano sulla fine del mondo ad ogni notizia di un nuovo vantaggio per le coppie etero. Se non è omoFOBIA questa, letteralmente!

Massimo ha detto...

Ciò che è secondo l'ordine naturale delle cose, non distrugge, ma rinsalda una società e la sua civiltà.

Nessie ha detto...

Pazzesca quella dei trans nell'esercito: giubila Luxuria! Ma vogliamo davvero andare a ramengo? Il Sonno della ragione è un celebre dipinto di Goya:
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/0/0d/El_sueño_de_la_razón_produce_monstruos.jpg

tanto per rimanere nelle citazioni :-)

tycooko ha detto...

L'ordine naturale delle cose è discriminare? Ah, vabbè! :D

tycooko ha detto...

E' divertente sostenere che una cosa praticata da centinaia di specie animali, alcune tra le più evolute, non sia nell'ordine naturale delle cose. :D

Massimo ha detto...

Nessie. La citazione nel titolo era voluta ;-)

Tycooko. Se sfogli il codice penale trovi decine di situazioni praticate da centinaia di persone, ma non per questo sono "naturali" per la razza umana. Se poi ti riferisci alle bestie, io continuo a ritenere che l'Uomo valga molto di più. :-D

tycooko ha detto...

Temo tu confonda "naturale" con "bello". Le medicine contro il Parkinson sono innaturali, così come gli aerei e i PC. Il cannibalismo e l'incesto sono naturalissimi.
Tutto un altro paio di maniche è valutare se e in che senso le cose sono belle, giuste, morali, ecc.
In questo senso, non essendo crimini, l'omosessualità e la transessualità sono anche lecite, oltre che naturali.

Massimo ha detto...

Il vostro concetto di "naturale" è tutto teso ad adattarlo alle vostre esigenze e già questo naturale non è.
In Italia, è vero, l'omosessualità è legale.
Ma il concetto di legale non sempre ha a che fare con naturale.

MeDrogo ha detto...

non vedo come "paese di grande e onorevole tradizione militare" possa essere un complimento, come mi sembri interessato a dire. se c'è una cosa in cuio l'esercito può essere utile, al massimo, è nella gestione delle emergenze naturali per cui non ci sono abbastanza effettivi nelle forze dell'ordine. quindi non vedo come potrebbe "disonorare" la loro condizione ammettere dei transessuali. tutto questo dando per scontato che io consideri "disonorevole" la presenza di transessuali, ma tant'è. un passo per volta: ai rezionari come te è sempre bene far comprendere per step, l'idea dell'uguaglianza di diritti e parità sessuale te la speigo nel prossimo intervento semmai...

Massimo ha detto...

Ad ognuno il suo mestiere. Le Forze Armate sarebbero sprecate a svolgere le attività di una semplice protezione civile o degli obiettori del servizio civile.
E le Forze Armate spagnole hanno una trasizione coi fiocchi, che rimane, con pesanti interrogativi sul futuro. Per il resto uno che si firma "medrogo" non è neppure da prendere sul serio ... :-D

Massimo ha detto...

Lieto di conservare la mia normale adesione ai Valori ed alla Tradizione che hanno fatto grande la nostra Civiltà e di impegnarmi per impedire che sia distrutta dall'interno. :-D

Massimo ha detto...

Tal Rainbow aveva proposto questo intelligente e analitico commento:
"il costume, le famiglie si evolvono. I fossilizzati mentali e morali, no. Mi spiace oer voi..
In un primo momento lo avevo approvato rispondendo con il commento di cui sopra.
Poi ho visto l'immagine ambigua che accompagna il nick e, non essendo certo di quel che volesse rappresentare, ho preferito cancellare il commento stesso e riproporlo con questa spiegazione.

sinedie ha detto...

A TYCOOKO non rispondo perchè le sue parole sono soltanto un'antologia di luoghi comuni; posso solo ricordargli che se non fosse per la natura eterosessuale del genere umano lui non sarebbe qui a scrivere. Invece mi fa un grande piacere vedere citato qui, dopo un millennio, l'opera di W. Durant, una delle cose più belle e affascinanti mai scritte sulla storia e la civiltà dell'uomo- Essa campeggia nella mia libreria da quando ero bambino.

Augusto ha detto...

Commento molto ritardatario.
Concedere un tasso agevolato ad un tizio perché omosessuale é come concedre un tasso agevolato a tutti i biondi, naturali.
Diverso il discorso per una coppia omosessuale.
Visto che sono contrario anche alle donne nella FF.AA. non commento sui transessuali.
A meno che non si releghino a mansioni molto specifiche, intendenza, come le donne.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Naturalmente anch'io sono contrario alle donne soldato. Anche se Mia Moglie era un Tenente sotto Ceausescu !

Sulla coppia omosessuale, sai già come la penso. Prima i Matrimoni, Case alle Famiglie. E Mutuo Sociale.
Tutti devono essere proprietari della Prima Casa. Poi vengano i non sposati, se avanzano soldi. Indipendentemente da con chi vivano.Ma prima i Matrimoni.Tra un Uomo ed una Donna.

gianni ha detto...

Sulla possibilità di arruolare nell'esercito le persone omosessuali ed i reletivi limiti ci sono opinioni largamente divergenti. Quando le donne non erano ammesse nell'esercito, l'esclusione degli omosessuali appariva come la logica conseguenza. Oggi però per giustificare una eventuale esclusione servono nuove argomentazioni. Riferirsi apoditticamente all'onorata tradizione delle FF.AA. spagnole mi sembra insufficiente e contraddittorio. Nella nostra civiltà giuridica(a mio avviso giustamente) le scelte di vita individuali, anche se moralmente discutibili, non incidono sulla reputazione delle persone e delle istituzioni(almeno da un punto di vista giuridico), se rimangono confinate nelle libertà private del soggetto. L'omosessualità non ostentata non esula dalle libertà individuali e forse dovebbe essere giuridicamente irrilevante anche per ciò che concerne l'ammissione nell'esercito.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Siamo fuori argomento, oltre che fuori tempo massimo.

Si parla di militari trans. Dunque di ostentazione.

Come da regolamento, chiusura commenti.