giovedì 21 maggio 2009

Insulti, specchio del sentimento popolare

Una recente indagine (tra le tante) tesa a creare una graduatoria degli insulti più utilizzati, ci fornisce l’occasione per tranquillizzare i nostri lettori “bombardati” dalla propaganda delle lobbies omofile e dei sacerdoti del “politicamente corretto”.
Nelle prime posizioni tra gli insulti considerati maggiormente offensivi è l’epiteto di “gay”.
Ora è noto che il termine “gay” è inesistente nella lingua italiana, sia perché è un anglicismo, ma soprattutto perché ha un mero significato politico.
Da noi si dice “omosessuale”, per individuare un soggetto affetto da tendenze che lo portano a voler rapporti sessuali con soggetti del suo stesso sesso.
Proprio per questo gli omosessuali italiani preferiscono il “politicamente corretto” termine “gay” per definirsi e, quindi, non lo considerano certo un insulto.
Dobbiamo quindi dedurre che il grande successo conseguito dal vocabolo “gay” come insulto, derivi dalla scelta consapevole di quella maggioranza di italiani che non è omosessuale (anche se alcuni omosessuali nel commentare questo blog attribuiscono a noi Autori “represse tendenze omosessuali” con evidente intento offensivo).
Ed è qui che traiamo conforto per la nostra battaglia e per il futuro della nostra società: l’omosessualità, nonostante il “bombardamento” già detto delle lobbies omofile e dei sacerdoti del “politicamente corretto” continua ad essere percepita come un male.
Si annoti anche che tale insulto supera quello di “nazista” nella apposita classifica.
Con buona pace del presidente della camera Fini che, in un suo ennesimo voltafaccia, ha ricevuto le associazioni omosessuali, cambiando opinione (per fortuna lui, non gli italiani) rispetto a quando affermava che non avrebbe gradito un maestro omosessuale per sua figlia.

Entra ne

24 commenti:

Giovanni. ha detto...

Il post si commenta da sè!
Andare fieri della maleducazione!
Bhe, con buona pace vostra tutto è relativo, quindi per me è FASCISTA BECERO VISIONARIO l'offesa più grave; certo andrete fieri di esserlo come io sono orgoglioso di essere gay.
Saluti.

Massimo ha detto...

Il "relativismo" impera ... a sproposito.
Chi commenta ha una opportunità: rileggersi il post e capirlo.
Giovanni non ci è riuscito.
Con buona pace sua, "Fascista" non è nella lista delle principali offese nella percezione popolare che è, poi, quella che conta per fondare le speranze in una società migliore.
Lo è quella espressione che è, da sempre, considerata ben più grave: "nazista".
Meno, però, di "gay" ... e questi sono fatti, non opinioni personali.

Giovanni. ha detto...

Caro Massimo, il fatto che Fascista non è neppure nella lista delle principali offese nella percezione popolare la dice lunga: se per te è segno di una società migliore, bhe...allora è vero che tutto è relativo.

Massimo ha detto...

No, è una opinione.
Fascista non c'è nella lista delle prime offese per gli italiani.
"Gay" è considerata offesa più di "nazista" o "mafioso".
Questi sono due fatti.
Ed io li commento.
Non è "relativismo", è una libera opinione (che spero sia ancora possibile proporre).

Gwath ha detto...

Sul rapporto tra sentimento popolare e atteggiamento politico ci sarebbe da fare più di una discussione

Che il sentimento popolare sia di un tipo non è affatto tranquillizzante per mettersi al riparo da certi atteggiamenti politici (come gli atteggiamenti di Fini) che potrebbero da un momento all'altro tradursi in leggi....

Bisognerebbe sapere se c'è nel popolo un sentimento politico che vada al di là dei partiti attulamente alla ribalta....

E che ci sia poi a sua volta un partito popolare che si faccia portatore di questi sentimenti popolari (e questo partito non è certo nella sinistra nella sua interezza e non è nemmeno il PdL)....

Massimo ha detto...

Caro Gwath, ben ritrovato.
Io non sono particolarmente preoccupato, qualunque legge possa uscire dalle menti bacate di chi vuole impedire la libera espressione delle idee. Solo chi ha poca fiducia nelle sue idee si ingegna per impedire a chi la pensa diversamente di esprimere liberamente le sue. Ci impediranno di scriverle ? Non per questo le cambieremo e le idee soffocate sono molto più micidiali di quelle cui si concede la libera circolazione.
Se ci impediranno di usare internet, si troveranno altri sistemi per la buona battaglia, come è sempre stato nella Storia.
Resta il sondaggio per cui il Popolo ritiene "gay" l'insulto più offensivo e vox Populi ... ;-)

tycooko ha detto...

Penso che dovrebbero fare la stessa ricerca tra gli studenti liceali.
Secondo la mia esperienza, uno degli "insulti" che si usa di più nei licei del Lazio (ben più di "gay" o "frocio") è "negro".

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Il commento di Tycooko è in attesa di pubblicazione.

Prima attendo le scuse:per avermi dato del razzista (e soprattutto dell' antisemita...), dell' omofobo, per aver tirato in ballo il povero Shakespeare, per avermi dipinto come il male assoluto con i suoi amici;per avermi fatto sprecare tanto tempo per argomentare le mie tesi. Come nel mio post del 15 marzo.

Scuse sincere.

25 maggio 2009 16.10

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Personalmente anche Giovanni (che non mi è dato di sapere se sia uno dei "Giovanni" del gruppo di Ticooko) non meriterebbe repliche, in quanto non ha risposto alle mie precisazioni nel post precedente.

Ormai il mio tempo è sempre meno disponibile per gli intolleranti-pseudoantiintolleranti...

Massimo ha detto...

Ho pubblicato io Tycooko prima di leggere il commento di Stars e non ricordandomi dei precedenti. Senza scuse non provvederò più ad autorizzare i suoi commenti, di qualunque genere siano.

tycooko ha detto...

Starsandbars: Io credo tu non abbia semplicemente capito la metafora (ho utilizzato il monologo dell'ebreo Shylock come risposta alla nostra querelle, cioè andava contestualizzato secondo quella esatta discussione: io Shylock, tu chi lo accusava, non nel senso di io ebreo e tu antisemita).
Comunque mi scuso se mi sono espresso male e ti ho fatto credere di averti dato dell'antisemita, perché non volevo.

Giovanni. ha detto...

Ciao Starsandbars/Vandeaitaliana,
ti rispondo adesso: non sono del gruppo di Tycooko.
Per quanto riguarda il post precedente:
1)il blog e' a piu' mani.
-Ok, è a più mani, ma lo si capiva dal titolo di questo simpatico blog; mi riferivo a voi come prima persona in quanto il blog dovrebbe avere un’unica identità. Ok ok dettagli.
2)non ho nulla contro gli omosessuali. Ho moltissimo contro l' omosessualità come peccato ed i militanti gay
-Prima persona singolare…ma non era a più mani? Prima affermi una cosa, poi la smentisci nella stessa frase.
Soprattutto quando offendono Noi Cattolici e la Nostra Fede.
-Prima di tirare in ballo la religione cattolica leggete bene ed interpretate in modo sensato la Bibbia, tenendo in relazione i periodi in cui è stata scritta, Vangeli compresi. Credo che vi aggrappate al Cattolicesimo solo per avere una identità di facciata (buffo no che lo stesso Duce non aveva in simpatia il Vaticano), ma poi quello che realmente volete rappresentare è….un aiuto per favore, che proprio non riesco a trovare alcunchè sotto la scorza.
Sui militanti gay che offendono i cattolici….su dai questo blog non fa par condicio? Dipende da quale concezione di cattolico hai: sicuro quei cattolici aperti che per esempio hanno votato favorevoli ai matrimoni gay sui siti web di due noti quotidiani bipartisan non si sentono offesi. Da cosa poi? Che i gay vogliono sacrosanti diritti indipendentemente dal credo religioso (in uno Stato Laico) e dalle idee politiche (in una Repubblica Democratica (non di Salò, sia chiaro))?
3)il post del 9 Aprile NON e' mio, legga bene.
4)L'ultimo MIO è del 15 Marzo.
-Su questo credo che si è chiarito al punto 1.
Sulle coppie sterili ho già scritto.
- Sinceramente non ho idea di come la pensi sulle coppie sterili.
Ultima precisazione: è da un po’ di giorni che penso a quel sondaggio di Focus e non posso non correlarlo a quelli dei due quotidiani riguardanti i matrimoni e i diritti civili. Considerare i sinonimi volgari di “omosessuale” tra le offese più gravi non prova che la gente la pensi necessariamente come dite voi; gli altri due sondaggi ne sono una prova. Quello che va studiato è l’uso ed il significato che la gente vede in certi vocaboli.
P.S. Sapete spiegarmi la differenza tra Fascista e Nazista?

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Tycooko.

Non è solo il fatto dell' avermi dato dell' antisemita...
(e come si vede ho un Blog -trascurato,ahimè- sulla rapporto tra Destra ed Ebrei).

Vedi, io è un po' che non vedo il tuo Blog, ma mi ricordo (e l'ho scritto nel post del 15 Marzo e precedenti)come io sia stato ferocemente offeso dai tuoi conoscenti.

Quello che non riuscite a capire che ci siano persone che la pensino in modo differente da voi, ma che non vogliano ghettizzarvi;proprio per essere stati in un ghetto antifascista per anni, assai più violento e liberticida di quanto voi possiate immaginare.

Voi siete liberi di pensarla in un modo. Io in un altro.Perchè mai dovrei io essere tacciato di bigottismo,omofobia,razzismo e quant'altro se cerco di difendere le mie idee e la mia Religione ?
Di difendere il Matrimonio Naturale ?

Certi libertari e pseudoantiintolleranti dovrebbero vedersi cento e cento volte la cassetta con Sgarbi che continua ad urlare: "Fascista, Fascista, Fascista, Fascista, Fascista,Fascista, Fascista, Fascista....

Oppure l' intervento di Pannella al Congresso del Mio Partito, La Destra, venire ed insultare bellamente e serenamente la Mia Religione definendo l' intervento dello Spirito Santo una sorta di fecondazione assistita...

==================

Possibile che in Italia si debba vivere tutto in clima da perenne Guerra Civile ?

O che una parte debba sempre chiedere di abiurare all' altra ?

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Se lo si capisce dal titolo, non vedo perchè dire:"scrivi questo blog", invece che "Scrivete"-

E proprio perchè a più mani è lecito quanto da me affermato, e cioè la distinzione tra peccatori e peccato;tra omosessuali e militanti gay.
Gli altri autori, laici ma non laicisti, hanno visioni diverse sulla problematica. Nessuna contraddizione.

================

Se tiro in ballo la Religione Cattolica, ne avrò pure la conoscenza. Non crede ? Compreso San Paolo, che fu chiamato a predicare da Dio in Persona, non da qualche profeta...San Paolo che non ha dubbi,sui sodomiti.

Ignora poi chi fu chiamato l' Uomo della Provvidenza ? Ignora forse chi sancì la pace tra Stato e la Chiesa ? Ignora forse come Don Orione lavorò perchè questa pace fosse siglata da Mussolini in persona ? Ignora forse quanto fu importante la collaborazione per salvare Italiani di Religione Israelita durante la RSI tra il Duce e l' ultimo Grande Cardinale della Mia Città, Ildefonso Schuster ? Ignora forse che durante gli ultimi mesi della RSI Mussolini volle accanto sempre un Sacerdote ?

Suvvia, per dirla con il mio Maestro Giorgio Almirante, non vorrei che questo suo insinuare un vetero mangiapretismo mussoliniano sia dettato dall' ignoranza, di questi ed altre notizie.Sarebbe come affermare che Mussolini rimase ancorato al suo socialismo giovanile. Sarebbe dunque, mi spiace per lei, una grave ignoranza su quel fenomeno complesso che fu il Fascismo.

(continua)

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Io interpreto le Sacre Scritture secondo i dettami della Chiesa Cattolica e del Catechismo. Se altri pseudo cattolici tengono il piede in tante scarpe, ne renderanno poi rendiconto a Dio.

Quelli che lei considera "cattolici aperti" sono il concentrato del Relativismo più estremo. Spesso sospesi a divinis, come certi esponenti di cosiddette comunità di dialogo.

La posizione del Cattolicesimo è CHIARISSIMA: massima comprensione per chi abbia la Croce del peccato di lussuria contronatura; ma nessuna apertura verso matrimoni incompatibili con il Credo. E totale astinenza.

==================

Non meni poi il can per l' aia:sappiamo benissimo quali siano le offese, tipo le "laiche Frocessioni" durante le parate. Le bestemmie di certi pseudoartisti. Gli insulti verso il Santo Padre e verso i suoi collaboratori.

==============

Ho già risposto sopra a Ty: i pederasti vogliono sposarsi ? Padroni noi Cattolici batterci per impedirlo. Questo in uno stato democratico.

E non offenda la RSI:la capitale non era Salò, ma Milano.I combattenti si chiamano Repubblicani, non repubblichini.

==============

Le coppie sterili sono affette da una patologia,poverini. Che a volte può essere guarita.

Non è colpa mia se voi invertiti vi offendete se qualcuno paragona il vostro stato ad una patologia,peraltro curabile, secondo gli studi di Nicolosi, Den Aardweg ed altri.

Lascio poi a Massimo ,autore del post, di commentare circa i sondaggi.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

La differenza tra Fascismo e NazionalSOCIALISMO ?

Innanzitutto il nome completo del Totalitarismo Tedesco, dove la matrice socialista è spesso limata ed/od occultata. Socialismo che è SOLO una componente dell' Autoritarismo Italiano, che ebbe tantissime e variegate componenti.

Poi, per le differenze, chieda ad Ernst Nolte, Renzo De Felice, Pierre Chaunu,Francois Furet e molti altri.

Oppure a Tolkien, per conoscere i rapporti tra Hitler e Golden Dawn di quel satanista (ed anche sodomita,mi spiace per voi...) di Aleister Crowley. Che,forse lei ignora, fu prontamente espulso dall' Italia proprio dal Cavalier Benito Mussolini...

Ma siamo completamente OT e non intendo continuare. Ognuno di noi, degli associati a questo Blog, ha i propri blog personali per parlare di politica.

tycooko ha detto...

Perdonami Starsandbars, ma tu non puoi illuderti di definirci malati mentali, violenti, portatori di epidemie, erotomani e chi più ne ha più ne metta e credere che noi ce ne remaniamo a guardare sorridendo.
Se la tua religione è omofobica sono problemi tuoi; ritenere gli omosessuali inferiori agli eterosessuali è omofobia.
Il matrimonio "naturale" non esiste: cavalli e zebre non si sposano. Il matrimonio è un CONTRATTO artificiale regolato dalla legge e non ha nulla di naturale/istintivo/innato/biologico, ma ha carattere meramente legale/burocratico.
Se intendi il matrimonio contratto da coppie naturali, allora il matrimonio omosessuale lo è perché l'omosessualità è presente in natura (certo, come tante cose brutte quali cannibalismo, pedofilia e incesto, ma qui non stavamo discorrendo se fosse BELLA O BRUTTA, ma se fosse NATURALE).
Tu in quel famoso post fatto copiando e incollando di sana pianta qualcosa scritto da qualcun'altro (ottima dimostrazione di libertà e maturità intellettuale), hai sostenuto (attraverso il pensiero e le parole dell'autore originale) che gli omosessuali siano innatamente promiscui, violenti, malati e tante altre cose sporche, brutte e cattive. Che peccato che tu sia sempre quello che sostiene la corrente costruzionista (contrapposta a quella essenzialista) che vede l'omosessualità come conseguenza di varie esperienze di vita.
Delle due l'una: o omosessuali si nasce, e dunque si possono enunciare una serie di "caratteristiche tipiche" dell' "omosessuale" come soggetto dall'anatomia, dalla psicologia, dalla fisionomia, ecc. tutte proprie, oppure omosessuali si diventa e allora NON ESISTONO CARATTERISTICHE TIPICHE dell'omosessuale-tipo, perché non esiste l'omosessuale-tipo!
In quest'ultimo caso, il massimo che possiamo affermare è che esistano abitudini derivanti dalla cultura (ciò che la società si aspetta dagli omosessuali e dunque la maniera in cui li condiziona a essere, magari attraverso i telefilm) e allora il problema non sta nell'omosessualità, ma nella cultura odierna.
Dunque, decidi: le uniche due maniere per rendere credibile quell'insieme di accuse sono ammettere che l'omosessualità sia innata e dunque immodificabile oppure ammetere che l'omosessualità, con quelle accuse, non c'entra nulla.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Già a Febbraio ti avevo scritto che prima o poi rispondo. Ma bisogna aver pazienza,perchè ho,oltre ai miei Blog ed al mio lavoro,cose più importanti. Allora avevo la Vita di Eluana, oggi ho da organizzare la Festa per i 18 anni di Mia Figlia per Sabato prossimo. Perchè a differenza della stragrande maggioranza dei miei avversari, tutto quello che ho scritto in Internet riguarda Vita Reale e non farloccate.

=========================

Io non vi definito nulla:ho semplicemente postato fatti ed opinioni;per questo usai i copia incolla,totalmente leciti,come ho spiegato più volte;anche in risposta a link oppure a "qui" e posticini su cui cliccare. Come quello del 5 Febbraio delle ore 5,11.

Copiaincolla largamente usato da Tycooko come il 2 Marzo, per attaccare la Chiesa. A cui ribattei punto per punto,con il risultato di vedere come risposta che "354 righe erano troppo lunghe da leggere...

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Tra l' altro ho pensato a lungo se pubblicare,perchè la risposta di Tycooko travalica ampiamente i limiti di offesa verso il Cattolicesimo, nonostante gli avvertimenti e le false scuse di Tycooko.Non sopporterò più nessuna accusa di razzismo nè contro di me nè contro la Chiesa. Compreso l' omofobia.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

"Se la tua religione è omofobica sono problemi tuoi; ritenere gli omosessuali inferiori agli eterosessuali è omofobia."


Tycooko.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Io ho un Cavalier King Charles Spaniel che adoro. Ma mai potrei paragonarlo all' Umanità, fatta ad immagine e somiglianza di Dio.Per la quale esiste il Matrimonio Naturale ,tra un Uomo ed una Donna: Adamo ed Eva. Non tra Ugo e Filippo o tra Sigismonda ed Eulalia. La regolamentazione venne ben dopo Adamo ed Eva.

Oppure i Cavalli e le Zebre parlano ?

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Ho già scritto ampiamente che l' omosessualità in natura porta alla fine delle varie specie.
L' Umanità, destinata ad altro, deve preservare la propria continuità.

========================

Ho già ampiamente parlato del Cariotipo Umano:tranne rarissime sindromi come quella di Klinefelter, Morris,Turner(sindromi che però non portano automaticamente all' omosessualità), esistono solo 2 Sessi:Maschile e Femminile.

E per la Chiesa esistono Uomini e Donne che commettono gravi peccati contro il Disegno di Dio.

Spesso, come i militanti gay, con ORGOGLIO, che resta il Primo (vedasi un tal Lucifero...) e Principale Peccato.

Come Onan,che spargeva il proprio seme sulla terra in sfregio a Dio.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Concludendo: la Mia Posizione è uguale, per la milionesima volta, a quella della Chiesa Cattolica. Comprensione per il Peccatore. Eventuale perdono per chi sia sincero e che non voglia affermare la validità del Peccato. Verso il quale esiste chiusura totale.

Ma l' Umanità ha solo Maschio e Femmina.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Commento fuori argomento e fuori tempo massimo.

Eliminato.