lunedì 14 settembre 2009

Il grande bluff

Il Resto del Carlino di domenica 13 settembre, strilla:
ragazzo gay di 19 anni assalito da quattro ubriachi ai Giardini Margherita”.
E mentre i politici del Centro Destra negano si tratti di omofobia, a sinistra e negli attigui circoli omosessuali strillano ancora di più:
Delbono (il sindaco di Bologna): “atto vile che nulla ha a che vedere con la storia della nostra città”.
Lo Giudice, presidente Arci gay e capogruppo in comune del pci/pds/ds/pd: “E’ un evidente episodio di stampo omofobico ed è bene che questo aspetto non venga minimizzato”.
Grillini, altro presidente di altra associazione omosessuale (che spuntano come i funghi …): “siamo di fronte a un vero e proprio allarme sociale”.

Il Resto del Carlino di lunedì 14 settembre:
Il caso a Bologna. Una lite tra ragazzi, l’omofobia non c’entra niente”.
Silenzio stampa da parte dei professionisti dell’indignazione.

Questa volta il grande bluff dell’omofobia è stato smascherato rapidamente, ma come possiamo credere che gli episodi narrati dagli indignati e ridondanti comunicati stampa dei giorni scorsi da quelle stesse associazioni omosessuali, siano atti di “omofobia” ?

Entra ne

Nessun commento: