mercoledì 14 aprile 2010

Inammissibili e infondate: alleluja, brava gente !

Dopo le chiare parole del Cardinal Bertone che hanno provocato la fibrillazione di tutti gli ambienti “politicamenti corretti”, ecco che persino la corte costituzionale rigetta, senza appello, le pretese degli omosessuali, dichiarando inammissibili e infondate le eccezioni sollevate da un paio tra tribunali e corti.
Anche se questo “uno-due” non sarà quello del k.o. per le pretese delle lobbies omofile, restano comunque due giornate positive per chi auspica di spostare i temi di discussione su argomenti seri e non frivoli.
Le motivazioni della corte costituzionale le conosceremo tra qualche tempo (e le commenteremo puntualmente), i primi “lanci” di stampa, però, lasciano pochi dubbi, visti i termini utilizzati: inammissibili e infondate le eccezioni di costituzionalità.
Resta lo sconcerto per aver visto sprecare del tempo su un tema abbondantemente privo di pregio e rilevanza.

Entra ne

martedì 13 aprile 2010

A volte i cardinali non porgono l'altra guancia

Dopo una serie di attacchi alla Chiesa e al Papa, arriva anche la reazione del Cardinal Bertone:
"Numerosi psichiatri e psicologi hanno dimostrato che non esiste relazione tra celibato e pedofilia, ma molti altri - e mi è stato confermato anche recentemente - hanno dimostrato che esiste un legame tra omosessualità e pedofilia. Questa è la verità e là sta il problema", ha dichiarato il Segretario di Stato Vaticano rispondendo a un’intervista a una radio cilena.
Siamo alla vigilia della presentazione delle dichiarazioni dei redditi.
Il Cardinal Bertone ha conquistato il mio 8 per mille a favore della sua Chiesa.

Entra ne