venerdì 28 maggio 2010

A volte ritornano...

Dopo un certo periodo, con una specie di "dipendenza", i trollettini riappaiono con i loro simpatici commenti. Ed ecco il presunto Carlo Asili che si ripresenta con tre commenti, tutte chicche:

1) NEL POST SUL CARDINAL BERTONE...

Carlo Asili ha detto...
NO, il commento superfluo è sulla idiozia e la vergognosa bassezza morale nell'accostamento tra il lavorare con omosessuali e la pedofilia.

27 maggio 2010 13.54

2)IN QUELLO SU PANNELLA...

Carlo Asili ha detto...
"Eppoi si lamentano se chiediamo che il Matrimonio sia considerato una cosa seria...":

infatti da che mondo è mondo sono i buoni cattolici eterosessuali sposati a fare scuola di corna.

27 maggio 2010 13.51

3)ED INFINE IN QUELLO "NOTIZIE DA RECUPERARE"...

Carlo Asili ha detto...
"Una Nazione sana, un Popolo forte esprimerebbe una corte che non avrebbe bisogno di un solo minuto per respingere le pretese degli omosessuali.":

certo, come nella Germania di Hitler.

27 maggio 2010 13.49

===========================================

In effetti mi aspettavo che i simpatici pederasti ed omofili che in passato hanno frequentato questo blog, in particolare quelli che noiosamente postavano a sproposito sui tollerantissimi gruppi cattoprogressisti confusi ed in opposizione alla Santa Chiesa ed aperti alle cause dei sodomiti, rispondessero su Don Pezzini, vedendo complotti vari. Oppure,manifestando il loro disappunto per il grave episodio di intolleranza contro il Prof. Nicolosi, da bravi libertari. Ecco invece riapparire dalle nebbie del passato un vecchio estimatore. Al quale avrei risposto (se Massimo vorrà farlo per il punto 3, che lo riguarda...,ma non credo,conoscendolo...), se non avessi trovato una vecchia sua chicca del 2007...

DAL POST SU DON BENZI,DECEDUTO NEL NOVEMBRE 2007:


"Anonimo ha detto...
Uno come Don Benzi che, con tutti i suoi pregi, tuttavia diceva quelle cose per niente cristiane e per niente scientifiche sugli omosessuali non mancherà certo ne a me nè all'umanità, amen

Carlo Asili

25 novembre 2007 06.55"

eppoi:

"Io che infatti non sono nessuno, ma non faccio il prete, almeno mi sforzo di essere coerente col messaggio cristiano di amore verso tutti, senza dire bestialità vergognose e non certo cristiane tipo: "Gli omosessuali acquisiti sono gli effeminati di cui parla la Scrittura e ai quali non è dato di entrare nel regno dei cieli". Dopo morto mi basta mancare a chi mi vuol bene, sapendo di aver cristianamente difeso anche solo a parole esseri umani evidentemente migliori di voi, come gli omosessuali che discriminate su questo blog voltando le spalle a Gesù e al Vangelo

Carlo Asili

================

Certo che dopo queste chicche, aggiunte al fatto che il simpaticone mi diede dell' imbecille, anche qui, ogni commento è superfluo...

Entra ne

9 commenti:

Massimo ha detto...

Infatti. Non spendo certo tempo a discutere con simili individui. De minimis non curat praetor ... ;-)

Urgentissimo! ha detto...

Addirittura un troll pluriennale! :-)

Carlo ha detto...

C.V.D., prevedibili come tutti quelli che scrivono certe amenità da baretto di estrema destra; purtroppo per voi il sottoscritto Carlo Asili non è sedicente tale ma esiste nella realtà, essendo regolarmente registrato all'anagrafe: al contrario di voi fieri virilissimi superuomini flagellatori dei sodomiti, che codardamente vi nascondete dietro degli pseudonimi.

PS: caro Starsandbars/Vandeaitaliana , all'epoca ti diedi dell'imbecille perchè te lo meritavi, date certe paroline non esattamente complimentose nei miei confronti, me lo ricordo benissimo: la verità dilla tutta, oppure non dirla affatto.

Carlo ha detto...

...comunque grazie di cuore per gli aggettivi "omofilo" (infatti in genere difendo e voglio bene agli omosessuali) e "pederasta" (infatti adoro i bambini, più di tutti mia figlia)...

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

A differenza di Massimo, trovo sempre divertente rispondere a trollettini e disturbatori;i quali spesso fanno pessime figure...soprattutto perchè non leggono bene.

1)Non ho usato il termine "sedicente", ma "presunto". Farsi spiegare dal proprio avvocato la differenza.

2)Il presunto Carlo si è registrato su Blogger solo a Maggio 2010.E, comunque, non rende disponibile,nel momento in cui scrivo,il proprio profilo. Nondimeno è noto che possa anche non corrispondere al nome proclamato, tant'è che persino in facebook ci sono noti cloni.

3)Il presunto Carlo Asili è dunque, sotto tutti gli aspetti, equiparabile ad un Starsandbars/Vandeaitaliana.

4)E' notorio che fin dalla mia comparsa in internet (2000)non ho mai scritto parolacce. Lascio il compito ai visitatori di autoinsultarsi. Sfido dunque il presunto Carlo Asili a trovare le "paroline non troppo complimentose". Nonostante quanto scritto su Don Benzi...

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

5)Come sopra:leggere prima, leggere prima.
Ho scritto infatti "mi aspettavo che i simpatici pederasti ed omofili che in passato hanno frequentato questo blog, in particolare quelli che noiosamente postavano a sproposito sui tollerantissimi gruppi cattoprogressisti confusi ed in opposizione alla Santa Chiesa ed aperti alle cause dei sodomiti, rispondessero su Don Pezzini, vedendo complotti vari. Oppure,manifestando il loro disappunto per il grave episodio di intolleranza contro il Prof. Nicolosi, da bravi libertari. Ecco invece riapparire dalle nebbie del passato un vecchio estimatore"...

Traduzione: mi aspettavo su Don Pezzini interventi di omofili e pederasti (frequentatori e fustigatori di questo blog). Invece è riapparso il presunto.

========
Se il presunto C.A. invece ha deciso di fare outing, dichiarandosi pederasta, sono fatti suoi. Sul significato di tale parola, consiglio invece l' uso di un buon vocabolario; ma non intendo tornare la MILIONESIMA VOLTA su queste diatribe linguistiche. Eventuali contestazioni su tale vocabolo non saranno nè pubblicate nè tantomeno commentate. Ho già dato...

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Infine, basterebbe un uso corretto di un motore di ricerca per vedere, con ilare curiosità, quanti presunti Carlo Asili vi siano in giro; fin dal 2007...

Reineke ha detto...

Omofili? Persone a cui piaccioni i propri simili. Omofobi? Persone che odiano i propri simili. Sì, direi che posso ascrivermi agli omofili. Voi continuate pure a fare parte degli omofobi.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Quando poi fate i linguisti, suscitate in me un' ilarità totale.
Omofilo ed omofobo sono neologismi inventati dalla comunità degli invertiti per autoidentificarsi...