giovedì 10 maggio 2012

Dai democratici USA offensiva omofila pro-Obama.

Mentre è notizia di ieri che Obama, nobel come Dario Fo e Rigoberta Menchu (!!!), è sceso in campo a favore dei matrimoni innaturali, ho letto in vacanza che la portavoce del Consiglio di New York, la democratica e definita da Repubblica "Cattolicissima" (??????????) Christine Quinn sposerà il 19 Maggio la sua convivente Kim Catullo, di chiare origini italiane. La Quinn è favorita tra i democratici alla corsa del prossimo anno per la poltrona di Sindaco della Grande Mela, grazie all' appoggio della comunità irlandese. Cui seguiranno gli appoggi di quelle italiane ed omosessuali, così almeno sperano le due avvenenti signore. Speriamo che a prendere parola contro la lesbica dichiarata ci pensi in fretta l' Arcivescovo di New York Cardinale Timothy Michael Dolan scendendo in campo con decisione a difesa delle Famiglie Cattoliche newyorkesi. Un' elezione del genere sarebbe una vera iattura.



Entra ne

Nessun commento: